Campus OR.A. 2018

Lo scopo del Campus OR.A., targato RAW Abruzzo, è quello di sostenere il merito e supportare gli studenti nella maturazione di una scelta più consapevole del futuro universitario, attraverso un primo contatto con realtà significative del mondo accademico, della ricerca e del lavoro.

In cattedra si sono avvicendati professori, manager, imprenditori, scienziati e personalità di successo, accumunati non solo dall’origine abruzzese, ma soprattutto dalla voglia di voler incoraggiare e valorizzare le giovani menti più brillanti del nostro territorio. I relatori hanno raccontato il proprio percorso professionale e di vita, offrendo numerose testimonianze negli ambiti economico-finanziario, imprenditoriale, scientifico, medico, giuridico. Il programma è arricchito da laboratori di comunicazione e di realizzazione del Curriculum Vitae in formato europeo.

L’accesso al Campus, che gode dell’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo, è vincolato da una rigida selezione: solo gli studenti con un ottimo curriculum scolastico e che primeggiano in attività extra-scolastiche – ad esempio competenze linguistiche, attività sportive, artistiche e musicali – hanno avuto la fortuna di parteciparvi. La commissione di valutazione composta dall’Ing. Fania Valeria Michelucci, presidente del RAW, Debora Sbei, pluricampionessa mondiale di pattinaggio artistico e vicepresidente RAW, Goffredo Palmerini, presidente Associazione Nazionale Famiglie Emigrati Abruzzo e Carlo Fonzi, presidente dell’Istituto Abruzzese di Storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea, hanno svolto l’arduo compito di individuare gli studenti più meritevoli tra le tante candidature pervenute dai presidi abruzzesi.

Sono stati selezionati gli studenti:

Agostinone Carlotta, di Montesilvano (PE), studendetessa presso I.T.S. Tito Acerbo di Pescara, indirizzo Economia, Amministrazione, Finanza e Marketing. Dopo la maturità, ha interesse nel continuare gli studi di Economia con il desiderio di poter lavorare come Responsabile Marketing in una grande azienda. Giancroce Natalia, di Castellalto (TE), studentessa presso il Polo Liceale Statale Saffo di Roseto degli Abruzzi, indirizzo Liceo Classico. Il suo sogno è quello di lavorare come Chirurgo Pediatrico.
Boccadifuoco Beatrice, di Penne (PE), studentessa presso I.I.S. Luca da Penne-Mario dei Fiori di Penne, indirizzo Liceo Scientifico. Desiderosa di partecipare al Campus OR.A. per togliersi l’indecisione sul suo futuro, con l’intenzione comunque di lavorare in campo medico-sanitario La Barba Daniela, di Ortona (CH), frequenta il Liceo Marconi di Pescara, indirizzo Scienze Umane. Vorrebbe orientarsi negli studi di Psicologia, per diventare Psicologa, Criminologa o Neuropsichiatra.
Catullo Valeria, di Castel di Sangro (AQ), studentessa presso IISS Patini Liberatore di Castel di Sangro, indirizzo Liceo Scientifico – Bilingue. Anche lei non sa ancora cosa fare da grande, ma è orientata nel sostenere il test di Medicina. Martinicchio Cesare, di Vacri (CH), studente presso il Liceo Scientifico Filippo Masci di Chieti. Il suo desiderio è quello di diventare Oncologo.
D’Amico Rebecca, di Castel di Sangro (AQ), studentessa presso IISS Patini Liberatore di Castel di Sangro, indirizzo Liceo Scientifico – Bilingue. Il suo sogno è quello di lavorare presso l’Azienda Statunitense Apple come Ingegnere Elettronico. Pantalone Rocco, di Ortona (CH), frequenta il Liceo Scientifico Filippo Masci di Chieti. Il suo orientamento è verso gli studi di Ingegneria.
D’Angelo Martina, di Montesilvano (PE), studentessa presso il Liceo Scientifico Corradino d’Ascanio di Montesilvano, indirizzo Scienze Applicate. Vorrebbe studiare Ingegneria e diventare manager di una grande industria di successo. Ridolfi Matteo, di Giulianova (TE), studente presso il Liceo Scientifico Marie Curie di Giulianova. E’ orientato verso gli studi dell’Economia con l’ambizione di diventare un Manager affermato.
D’Onofrio Miriam, di Chieti, frequenta il Liceo Scientifico Filippo Masci di Chieti. Le piacerebbe cimentarsi in una branca della Medicina. Romanelli Enrico, di Roseto degli Abruzzi (TE), studente presso il Polo Liceale Statale Saffo di Roseto degli Abruzzi, indirizzo Liceo Linguistico. Un domani vorrebbe fare il Giornalista di professione, e sembrerebbe orientato verso gli studi di Scienze Politiche.
Di Massimo Lorenzo, di Pianella (PE), studente presso I.I.S. Luigi di Savoia Chieti, indirizzo Trasporti e Logistica. Il suo sogno è quello di diventare pilota di aerei in ambito Militare, ma nel caso non dovesse riuscire, si acconteterebbe di diventare pilota di linea, per questo è orientato verso gli studi di Ingegneria. Rotondi Simone, di Pescara, frequenta il Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci di Pescara. Nonostante sia orientato verso lo studio della Matematica, un domani vorrebbe fare il Musicista di professione, e per la precisione il Clarinettista.
Di Profio Roberta, di Pescara, studentessa presso I.T.S. Tito Acerbo di Pescara, indirizzo Economia, Amministrazione, Finanza e Marketing. Da grande vorrebbe intraprendere la carriera di Direttore Finanziario, per questo è orientata verso lo studio dell’Economia. Santone Domenico, di Chieti, frequenta I.I.S. Luigi di Savoia Chieti, indirizzo Informatica. Vorrebbe trasferirsi nella Capitale e studiare Computer Grafica, con l’obiettivo di lavorare come Grafico 3D per effetti speciali e videogiochi.
Faieta Luca, di Rosciano (PE), studente presso Liceo Scientifico Filippo Masci di Chieti, indirizzo Scienze Applicate, orientato verso il mondo dell’Ingegneria. Zamanakos Ariannadi Chieti, studentessa presso I.I.S. Luigi di Savoia Chieti, indirizzo Liceo Scientifico Scienze Applicate. Non sa ancora bene quale specializzazione ricoprirà un domani, ma la sua ambizione è quella di entrare in Medicina.

 

 

0
Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *